15 ottobre 2007

RIDATECI IL DEEJAY TIME

Lo confesso: non avevo mai ascoltato Virgin Radio perché avevo dei pregiudizi. Facile averli, visto che il direttore artistico è il sempre-giovane-e-bello Ringo garanzia di qualità. Conoscendo il personaggio, da una sua radio non mi aspettavo altro che una programmazione platinata, nuova all'apparenza ma vecchia per concezione e mentalità: praticamente una programmazione a sua immagine e somiglianza. Un'emittente che avrebbe potuto essere così concepita anche 15 anni fa, come se il mondo si fosse fermato un attimo prima dell'inizio delle Olimpiadi di Barcellona. Ma ho voluto tentare, imponendomi di ascoltarla per un periodo (abbastanza) prolungato. Ho provato a resistere, ma alla fine non ce l'ho fatta.
Sono rimasto traumatizzato.
E non per la musica, che è esattamente come mi aspettavo (roba come questa, per gente che vuole bullarsi di essere gggiovane e ribelle, quando invece è già vecchia dentro). Quello che mi ha stroncato è stato il notiziario flash.
A dire il vero, chiamarlo notiziario é forse troppo. Quello che viene spacciato come tale in realtà è un pastone che riesce addirittura ad essere peggio di Studio Aperto. Le notizie vengono lette dal giornalista con lo stesso tono carico di simpatia gommosa con cui si potrebbe leggere un'autobiografia di Martufello, con in sovrappiù una sana dose di giovanilismo forzato. Ne viene fuori un flusso di coscienza fatto di tre o quattro notizie flash legate l'una all'altra da battute e risatine che vorrebbero disperatamente essere simpatiche, ma che invece risultano tristissime (soprattuto quando si parla della Birmania o della Formula Uno dando all'argomento la stessa, identica importanza). Agghiacciante.
Credo che ne starò alla larga per un bel pezzo.

40 commenti:

Lollodj ha detto...

Anche stavolta concordo con te: Ringo è il tipico esempio di rockettaro 50enne fermo agli anni 70, giacche di pelle e corna alzate... CHEPPALLE! E il tono saccente con cui lui e quelli come lui se la tirano tipo "una volta si che c'era la musica, oggi sono tutti drogati" mi ricorda mia nonna! Quando ho scoperto poi che flirta anche a destra... ma il rock non era tutto sesso droga e ribelione?

Senti Ringo, ma vaff...

(scusa lo sfogo, ma mi ci voleva)

disorder ha detto...

Non ho mai avuto il pacere di sentire il notiziaro (ma tanto cambierei canale senza ascoltarlo), la programmazione musicale è commercialissima ma in FM c'è di peggio....però una volta ho sentito la perle di "storia del rock'n'roll" di Paola "sentite-che-pronuncia-fluently" Maugeri. Terrificante.
Ah, e parlaimo degli spot che passano di continuo delle 2 webradio del gruppo, Virgin Classic e Virgin "Estrema" (quest'ultima pubblicizzata con canzoni dei Greenday, tipo)

icepick ha detto...

a me ringo è quasi simpatico; un po' perché 100 anni fa, appena prima del fatidico mr gilè di pelle col tatuaggio da ribelle, all'hollywood metteva, per la soddisfazione di icepick, public enemy e house of pain, e un po' perché una mia amica gli piazzò la lingua in bocca in sardegna, lei si fece una sua amica che poi io mi feci, e quindi è come se avessi anch'io limonato con lui

marknopfler ha detto...

federico, spero che poi tu ti sia perso la trassmissione che Ringo fa(ceva) su RockTV (che è invero un buon canale, davvero), ovvero Doctor Ringo, dove lui si proponeva di raccontare la storia del R&R attraverso i video significativi.
Lì sempre per la serie gggiovane e ribbbelle, faceva ancor più pena. E video erano banalissimi ovviamente, gli stessi di sempre.

Giulia ha detto...

Concordo con disorder per quanto riguarda la Maugeri :D
La speaker che parla italiano-con-pronuncia-inglese poi è insopportabile. :|

federico ha detto...

@ lollodj: ci sono rockettari 50enni fermi agli anni 70 che vivono la loro condizione in modo dignitoso, rispettabile e (perchè no) dinamico. Ringo purtroppo no. Non è ancora 50enne (ma poco ci manca) e risulta imbarazzate. Anzi, quasi reazionario. E' ovvio che uno del genere flirti con la destra, non potrebbe essere altrimenti. Ribellione a buon mercato che in realtà è la cosa più conformista che esista. :D

@ disorder: in fm c'è di peggio, ma almeno le altre emittenti non tappezzano le strade con cartelloni pubblicitari ogni cento metri come fa Virgin Radio. :D
Comunque vorrei sentire la Maugeri che si occupa di storia del rock, penso che ci sia parecchio da ridere. Come a sentire Virgin Estrema che una i Green Day per rendere l'idea di estremo. :D

@ icepick: ottimo aneddoto, grazie alla proprietà transitiva puoi andare a dire in giro di esser stato con Ringo . :D Ringo una volta non era male, per quanto ne so era un innovatore che ha avuto il coraggio di passare per primo certa musica. Il problema è che mi pare che sia rimasto fermo ad allora. O forse è regredito.

@ marknopfler: fortunatamente l'ho persa, però ho visto su allmusic qualche anno fa una trasmissione analoga in cui parlava degli anni ottanta, proponendo i video più scontati del mondo. Si chiamava One Shot 80 ed era da brivido. :DDD

@ giulia: speaker assolutamente insopportabile. La Maugeri agli inizi (quando aveva i capelli blu e lavorava a Videomusic) era brava. Ma erano 13 anni fa e da allora è passata parecchia acqua sotto i ponti. Credo sia regredita pure lei. :D

Zonda ha detto...

Argh!

Luca ha detto...

magari avete ragione, non l'ho ascoltata molto.
ma non ne trovo molte di stazioni radio che passano roba tipo Ohio di Neil Young.

Manq ha detto...

Virgin radio non è così male, alla fine. A suo modo è forse addirittura meglio di Rock FM (veramente agghiacciante). Riguardo a ringo, beh, fan dei ramones e centauro convinto non me lo vedevo proprio a sinistra.
Per quanto io sia fan dei ramones.
Non mi piacciono le moto però, quindi posso dirmi di sinistra.
Forse.
O forse il mio ragionamento fa un po' d'acqua.
Anyway la Maugeri invece la rispetto.
Poi oh, virgin radio passa i Funeral for a Friend e sapendo quanto li ami anche federico, beh, non può parlarne male... :P

P! ha detto...

ho ascolato Virgin radio tra Luglio e Agosto ,tra il piattume generale delle radio italiote era comunque "diversa" . mi hanno lasciato basito il notiziario e la Paola Maugeri , non so a chi dare fuoco per prima
in short ho gia smesso di ascoltarla . alla mattina in macchina è meglio il notiziario di Radio Popolare , poi Radio 24 e dopo vado di CD
comunque Ringo è l'esatta sintesi della nuova Radio di Hazan: idiota
non so chi sia peggio : Linus che stravolge Capital o Ringo che da 105 fa il " stail grock" !
che tristezza !

sariti ha detto...

a me virgin radio piace...il notiziario e' un'indecenza e la maugeri non si puo' ascoltare, su questo non vi e' dubbio, pero' la programmazione mi garba e finora non ho trovato radio migliore...mi sa che anche i miei gusti musiscali siano rimasti fermi a qulache anno fa... ;.)

washer ha detto...

sicuramente è come la descrivete voi virgin radio...cosa ci si può aspettare da ringo?ma io sono fortunata perchè ho sempre beccato qlk canzone degli smiths!ma la maglietta dei ramones è la seconda pelle di ringo?nn l'ho mai visto senza!

crossoverboy ha detto...

Virgin Radio è ottima secondo me, forse il vero neo è sentire la voce fastidiosa di Andrea dei ROSKO'S che ormai perseguita tutti i rockettari visto che fa il vocalist anche al musicdrome!!!!!
Per la qualità della musica io dico che ho appena ascoltato i beatles e confermo che mettono anche i funeral for a friend.
Si può odiare o amare Ringo, ma questa volta ha fatto centro per le notizie non penso sia nata come radio di informazione se volete ascoltare le notizie andare su RTL!!!!
We rock!!!!!!!

Zonda ha detto...

Lasciate. Stare. La. Maugeri.

Zonda ha detto...

Ringo Vs Nikki

Zonda ha detto...

@ Luca: RadioCapital

Zonda ha detto...

... o anche Key Rock (esiste ancora?)

federico ha detto...

@ zonda: gulp! :D

@ luca: non male se mette perle del genere, però il resto è un mattone duro da sopportare. :)

@ manq: Rock Fm sinceramente non l'ho mai ascoltata, per cui non posso dire nulla in materia. Però nel caso di Ringo più che l'essere centauro o l'essere fan dei Ramones (che mi risultano essere stati punk repubblicani), è il suo voler fare il giovane a fare la differenza. Voler fare il personaggio al passo con i tempi quando in realtà non lo si è risulta molto di destra. :D
Una radio che passa i Funeral for a Friend non può che essere la mia radio preferita... :D

@ p!: sicuramente Virgin poteva sembrare diversa, ma forse come concezione è peggio delle altre. E' ancora più commerciale. Ho provato ad ascoltarla pure in macchina, sono tornato ai vecchi cd. :D
Linus invece è assolutamente da salvare. ;)

@ sariti: forse è la programmazione radio in generale ad essere scarsa. Ma in giro ci sono talmente tante di quelle web radio che basta avere la pazienza di cercare...

@ washer: anche io l'ho visto spesso con la maglietta dei Ramones... chissà se la indossava anche quando è stato sull'Isola dei Famosi. :D

@ crossoverboy: non è questione di amare o odiare Ringo (amare/odiare, due termini parecchio impegnativi, tra l'altro...), è questione che l'emittente è vecchissima come concezione ma si propone di essere il nuovo. Io la vedo esattamente così.
Quanto alle news, non si possono ridurre questioni drammatiche a materiale su cui scherzare. Non è accettabile su nessun tg. Mi preoccupa molto che ci possa essere gente che vuole vedersi le notizie servite in quel modo.

federico ha detto...

@ zonda: lasciamo stare la Maugeri, però Ringo Vs Nikki è un bel duello. Vince Nikki anche solo per aver cantato L'ultimo bicchiere, la Born Slippy italiana. :D

Zonda ha detto...

Della Maugi dico solo 2 cose

Cosa 1) Che tonna!
Cosa 2) Che classe!

Poi quello che ci viene a raccontare di chi e cosa ha fatto e come a Seattle nel 93 non ci interessa...

Vivated ha detto...

Quel Tg è una vergogna.
Quasi preferisco le previsioni meteo del Colonnello Ruggine a Chiamami Aquila. Ha!

Manq ha detto...

io della radio in generale apprezzo solo Tutto Esaurito su 105, che ascolto mentre vado al lavoro. Ci sono anche altri programmi che non mi dispiacciono su Deejay (la pina, il trio, a volte sciambola), ma più per i vocalist che per la musica.
Anzi, quando mettono musica mi vien voglia di cambiare canale.
Detto questo Virgin Radio secondo me può soddisfare chi non ha voglia di sentire la musica di oggi. C'è tanta gente con gusti retrò (io per primo, ma il mio retrò è anni novanta e non molto radio friendly) che secondo me può apprezzare la possibilità di una radio "diversa" per proposta musicale a tutte le altre in circolazione, scandalosamente omologate da questo punto di vista.
La radio è ormai sempre meno musica e sempre più intrattenimento (come Mtv). Con internet uno la musica che gli piace non ha bisogno di sentirla per radio come ai miei tempi (ricordo alle medie il dito pronto sul tasto rec in attesa dell'ultimo di molella :P), se la scarica e sente quando vuole.
Apprezzo quindi una radio che invece usa come intrattenimento la sua proposta musicale, che per quanto assolutamente non ricercata, riesce almeno a fornire all'utente un'alternativa.
E fu così che anche io scrissi un commento serio.

PS: I ramones erano proprio ultra repubblicani, quasi nazi come concezione. Il loro miglior disco è Rocket to Russia, che in piena guerra fredda è un messaggio fortino.
Io però li adoro.

Lunarpunk ha detto...

visto che ascoltate la radio (Virgin secondo me non è così male...) se avete voglias leggete e se d'accordo firmate questa petizione
http://www.petitiononline.com/areap/petition-sign.html?

se il signor pasquale di molfetta pensasse alla musica e non ai soldi!!!

federico ha detto...

@ zonda: il grosso problema della Maugeri è proprio che a parole sembra aver fatto o vissuto qualsiasi cosa avvenuta in campo musicale dal 1993 al 1998. :D

@ vivated: mi cogli impreparato sul programma. E' grave? vedrò di colmare la lacuna al più presto! Comunque il tg è davvero pessimo. :D

@ manq: il problema delle grosse radio è generalmente la musica. I programmi generalmente sono validi, soprattutto quelli di Radio Deejay e Radio2. Forse uno dei pochi pregi di Virgin Radio è quello che hai detto tu, anche se per quanto ho sentito la programmazione è spesso più retrò, ma viene mostrato l'aspetto più scontato ed ovvio del retrò. Forse non si è capito nulla, quindi la metto così: Queen e non Yes, ad esempio. :D
Vista la diffusione di internet e vista la grande quantità di web radio solo musica e basta, ha senso che le radio maggiori siano più intrattenimento e meno musica. Ed ha senso che una radio usi la sua proposta musicale come intrattenimento. Dal mio punto di vista Virgin non riesce però a farlo.
E dico tutto questo dall'alto del fatto che se fosse possibile rimarrei ancora oggi con il dito pronto sul tasto rec in attesa dell'ultimo di Molella. :D

Ps.: Quanto ai Ramones, anche se repubblicani e per giunta reazionari erano favolosi :D

@ lunarpunk: proverò a vedere di che si tratta, anche se però Linus mi sembra parecchio intelligente ed aperto mentalmente. Sinceramente lo stimo parecchio.

Zonda ha detto...

@ Manq: Ramones Vs Sigue Sigue Sputnick.
Mi sa che se la giocano.

@ Federico: Lei non e' che l'ha vissuto. C'era.

Anonimo ha detto...

il povero Jhonny Ramone (peraltro persona gentilissima) non ha mai nascosto le sue simpatie neonazi.
e nei testi le provocazioni non mancano:
Il "nazi shatze" di "Today your love..." intento nel suo "fight for the Fatherland"...
Il "fine german steel" di "I wanna live"...
"First rules is: the laws of germany!" da "Teenage lobotomy", (credo)...
"Born to die in Berlin" sull'ultimo album.
E ce ne sono tante, mille altre. Io pensavo fossero provocazioni, poi alcuni amici americani che avevano la fortuna di frequentarlo mi han detto che invece era proprio un convinto...

pibio

crossoverboy ha detto...

Ok tutto vero quello che si dice, ma bisogna apprezzare il fatto che hanno voluto fare dello style rock, ovvero rock abbastanza commerciale con qualche spruzzata di new rock!!!
Rock FM è una cosa bellissima sono cresciuto con il Dj Ariele e Garavelli e soprattutto Claudia la mitica regina del Crossover, per keyrock esiste ancora ma si sente solamente vicino a Parma.
Adesso che mi sono trasferito l'unico modo di ascoltare della musica che non sia di MTV generation devo per forza ascoltare Virgin Radio e per fortuna che Ringo l'ha trasportata in Italia!!!
I numeri gli stanno dando ragione.
Linus......da quando corre si è bevuto il cervello!!!!!!si crede di essere DIO, per fortuna ha spostato Nikky ad un'orario decente.
Adesso il rock è Tropical pizza o Revolver e non ci possiamo fare niente, è come in Tv c'è Rock Tv, ma è sul satellite e quindi teniamoci MTV...o spegniamo radio e Tv e ci ascoltiamo un bel vinile dei led zeppelin.

federico ha detto...

@ zonda: c'era perchè era lì vicino, ma non ha partecipato. Si è limitata a salire sul carro dei vincitori.

@ pibio: ho sempre saputo che era vicino ai Repubblicani ed era un estimatore di Reagan, ma mai avrei pensato che avesse simpatie nazi. Delusione.
Tra l'altro, negli Stati Uniti sta crescendo il fenomeno dei Conservative Punk, punk che votano repubblicano e sostengono Bush partendo dal presupposto che è troppo ovvio contestarlo visto che tutti lo contestano. Ed allora per essere fuori dal sistema lo sostengono. Tristezza.

@ crossoverboy: l'hai detta giusta. Spegnamo radio e tv e ascoltiamo un vinile dei Led Zeppelin. O qualche web radio a tema. O scarichiamo la musica che ci interessa. :D
Apprezzabile il fatto che Virgin Radio abbia voluto fare del rock style, ma per come la vedo io l'ha fatto con la stessa identica logica di Mtv: fare soldi. Ma non prendermi per un boscevico, mi raccomando. :D Non c'è nulla di male nel voler fare soldi. Fortunatamente c'è la possibilità di cambiare canale.

stranigiorni ha detto...

ottima sintesi come sempre.
la maugeri ha delle belle zinne, però
http://www.bellezzevip.com/showgirls_italiane/paola_maugeri/foto/4/

Zonda ha detto...

Non ho capito se era Rock TV o Rocky IV. Maugeri che stacco di coscia! (riconosciamo i giusti meriti artistici)

Nazi Tide?

washer ha detto...

nn vedo quale sarebbe il vantaggio di poter vedere Rock TV...ascoltare i deliri di Pino Scotto??!

federico ha detto...

@ stranigiorni: non sapevo che Paola Maugeri avesse questi scheletri nell'armadio...

@ zonda: Rocky Iv, direi. :D
Nazi Tide potrebbe essere equivoco, molto meglio Tiny Tide. Oppure Tide, come il detersivo. :D

@ washer: secondo me ascoltare i deliri di Pino Scotto e vedere i video di oscure power metal band tedesche. Non bello, quindi. :D

Zonda ha detto...

Era una battuta, perche' sono stato criticato per via di un'altra battuta (ok, un po' perche' ci godo a provocare)

Ci trasmettera' una microscopica emittente radiofonica londinese, allora avevo scritto che avremmo bombardato Londra dall'alto con le nostre canzoni.

La cosa non era piaciuta ad un'amica Americana (da che pulpito!) e ho rincarato la dose :P

matte ha detto...

johnny era si' reazionario ma joey (ultraliberal) e dee dee (anarchico) erano tutt'altro. a chi non l'avesse ancora visto, consiglio il documentario end of the century: molto triste ma rende bene l'idea del casino interno politico/filosofico/sentimentale (johnny peraltro sposo' la fidanzata di joey) della band piu' sfortunata della storia.

Alessandro ha detto...

mille argomenti: su ringo io la mia opinione me la sono fatta da rocktv, poteva stare a casa lui e i video dei police. Pensavo di essere l'unico a filarsi i Funeral for a friend, adesso so che non é cosí. Radio Virgin qua da me manco si trova, ma l'ho sentita di striscio in autostrada, tra quella e sentire Mika 4 volte in mezz'ora resto con la Virgin.
La storia dei punk conservatori mi giunge completamente nuova ma non mi stupisce date le genialate tipiche degli americani.
E comunque state tranquilli che tanto abbiamo il mitico Pino Scotto.

Manq ha detto...

Qui TUTTI amano i Funeral for a Friend

federico ha detto...

@ zonda: non ero a conoscenza dell'aneddoto, non avevo afferrato subito. Comunque, per rimandere in tema di conservative e nazi, ci stava un cambiamento di nome del genere. :D

@ matte: io pensavo che fossero tutti conservative. A questo punto seguirò il tuo consiglio e guarderò il documentario, visto che non sono ben preparato sulla materia Ramones. :D Grazie della preziosa segnalazione. ;)

@ alessandro: tra Mika 4 volte all'ora e Virgin meglio Virgin, o ascoltare qualcos'altro come faccio io. Ringo a questo punto potrebbe essere inserito di diritto tra i conservative punk, un movimento che negli Stati Uniti sta crescendo. E' una contraddizione tipicamente statunitense, ma in fonso gli Stati Uniti sono belli anche per quello. Pensa che lì hanno pure gruppi di Christian Black Metal (non sto scherzando...) :D

@ manq: qui si criticano fortemente i Funeral For A Friend, ma in fondo si rispetta chi li ascolta. :D

matte ha detto...

federico: joey ramone e' un'icona della sinistra newyorkese -- la canzone the kkk took my baby away parla di johnny che gli ruba la fidanzata

federico ha detto...

Io ho sempre creduto che fosse una presa per il culo al KKK. Devo approfondire, senza ombra di dubbio. :D

Anonimo ha detto...

W il marxismo e il rock....Ringo...ragazzi...ma da dove l'hanno tirato fuori questo prodotto co sti capelli da clown?Sembra uscito da Happy Days...questa non è Rock tv...la vera rock tv è fatta da Pino Scotto...che anche se prenderà bene per il Database...la maggior parte delle cose che dice sono del tutto vere...le moto?Ringo vai a lavorare...coglione...c'è gente che muore di fame...