01 febbraio 2011

LA MUSICA ITALIANA FA SCHIFO



È stato guardando un assurdo special su Mtv (per la precisione: una specie di classifica delle dieci icone pop più grandi di tutti i tempi in cui ai primi tre posti c'erano tre musicisti morti, ossia Kurt Cobain, Madonna e Michael Jackson) che mi son reso conto che in fondo di Sanremo non me ne frega un cazzo perché quest'anno manca Povia.

Ma a dire il vero, chi se ne frega di Sanremo e dell'assenza di Povia quando grazie ai prodigi del digitale terrestre puoi mettere su Canale Italia e vederti Ho imparato una canzone, un programma musicale per bambini magistralmente condotto appunto da Povia? Risolvi il problema alla radice e ti diverti tantissimo, soprattutto considerando il fatto che:

  • Povia è vestito che pare uscito da una puntata a caso di Miami Vice ma alla conduzione risulta parecchio disinvolto e quasi simpatico;

  • la valletta al suo fianco è maggiorata ed ha pure qualche chilo di troppo, ma nulla in confronto a quando apre bocca;

  • tra i giurati ogni tanto appare Maurizio Seymandi, il cui parrucchino ha ormai assunto forme inenarrabili;

  • ultimamente si è visto pure Jerry Calà, e quando si vede Jerry Calà è sempre una festa;

  • si possono vivere in diretta scene del tipo bambini obesi, bambini che a sedici anni sembrano dei cinquantenni, bambine che non sanno cantare e relativi genitori inquadrati mentre si commuovono durante l'esibizione dei loro pargoli;

  • gli autori del programma hanno scongelato perfino Valerio Merola, ma non ho nemmeno capito bene cosa ci stesse a fare lì (o forse sì: le audizioni),

  • alla fine della puntata non si capisce mai chi ha vinto.

Insomma, una festa. Un programma assolutamente favoloso, soprattutto in virtù del fatto che va in onda da più di due anni ed io faccio finta di saperlo da sempre anche se in realtà l'ho saputo solo un paio di settimane fa (ossia da quando sul mio televisore sono apparsi almeno tre a quattro Canale Italia differenti), o magari l'ho sempre saputo e facevo finta di non saperlo. Mi piace talmente tanto che sto pensando seriamente di partecipare alla trasmissione nelle vesti di figurante nel pubblico, mi sa che c'è da ridere parecchio. Per ora mi accontento di vederlo comodamente seduto in poltrona in diretta o in una delle sue decine di repliche random, ma un giorno o l'altro coronerò anche questo sogno nel cassetto.



11 commenti:

sara e brando ha detto...

sto male, grazie per la news ed il racconto dettagliato, un giorno lo guarderò.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

va bene tutto, ma ritorno al futuro non si tocca. adesso capisco perché l'hanno bandito persino da sanremo :)

Luca Minutolo ha detto...

Alexander Platz mi ha fatto venire un coccolone!

Anonimo ha detto...

Ciao, si può scaricare da iTunes il nuovo disco di Matteo Macchioni, "D'Altro Canto". Ecco il link: http://clk.tradedoubler.com/click?p=24373&a=1577856&url=http%3A%2F%2Fitunes.apple.com%2Fit%2Falbum%2Fdaltro-canto-deluxe-version%2Fid413079544%3Fuo%3D4%26partnerId%3D2003

steve ha detto...

Com'è che madonna non mi ha avvisato che era morta?

Raffaella ha detto...

Ciao, sono Raffaella del Blog degli amici di Papa Ratzinger. Come posso fare a partecipare alla trasmissione di Povia? La seguo sempre perché la trovo molto educativa.

Grazie R.

casadivetro ha detto...

E' un programma così brutto che pare quasi bello.

accento svedese ha detto...

@ sara e brando: guarda(te)lo, ne vale davvero la pena. Rende persone diverse, più consapevoli del proprio valore.

@ cannibal kid: spezzo una lancia a favore di Povia dicendo che ha una gran bella voce e canta bene. Tutto il resto sarebbe da cambiare, ma anche no perché in fondo è divertente.

@ luca minutolo: e quello è il minimo.

@ anonimo: boh, non c'entro niente col programma ma potrei provare.

@ steve: Madonna è morta nel 2000 dopo che i Daft Punk hanno rifiutato di produrle un disco. Ora produce dischi postumi.

@ raffaella: fai bene a seguirla. La segui ancora meglio facendoti un paio di canne, e se te lo dico io che non fumo vuol dire che è vero. Prova a mandare una mail a Canale Italia, ti prendono sicuro e magari ti fan cantare.

@ casadivetro: è il programma dell'anno, davvero. E' il vero Sanremo.

c. bunburyist ha detto...

Per un attimo ho fatto confusione, che a non avere la tv uno le facce della gente se le ricorda in maniera approssimativa, ed ero convinta che Povia fosse Cassano e la valletta Sara Tomasi....ogni giorno si scopre qualcosa di nuovo

casadivetro ha detto...

Ti segnalo il nostro personale eroe protagonista di Ballando con le stelle.

accento svedese ha detto...

non esco più per guardarlo.