04 giugno 2010

SCENARI DA UN PAESE DEVASTATO #1



Tutti a ridere di una ragazzina palesemente minorenne che si mette di fronte ad una webcam e dice di essere stata contattata su Msn da LA MEDIASET PREMIU per fare la tronista e/o partecipare a Pomeriggio Cinque e mai nessuno che provi pietà di lei che per cercare di emergere ed avere il suo bel quarto d'ora di popolarità si mette alla berlina come pochi altri fenomeni da baraccone hanno fatto in passato. Mai nessuno che invece se la prenda con i suoi genitori, che oltre a non averla educata a dovere non hanno nemmeno mai lontanamente pensato di metterla a dieta, e soprattutto mai nessuno che se la prenda con Clemente Mastella che va all'Isola dei Famosi e dice che entrerà nel programma solo per dimagrire e rilassarsi quando in realtà non se lo fila più nessuno e non gli è rimasto altro da fare che diventare ancor più fenomeno da baraccone di quanto è già. Mi stupisco di come Berlusconi non abbia contattato anche lui su Msn per ringraziarlo per aver fatto cadere il governo di Prodi, ma forse allora non esisteva ancora LA MEDIASET PREMIU e dunque il problema non si pone.

Un video a caso, un video che c'entra abbastanza (almeno fino a che non lo rimuoveranno perché la tipa è minorenne):



Stella del Sud - Paparazzi



Avanti così verso il baratro.

5 commenti:

sara e brando ha detto...

troppa tivvù per i bambini

per fortuna quando ero piccola avevo internet per 3 ore al giorno e dovevamo dividercele in famiglia, non avevo una webcam nè una videocamera, e soprattutto non esisteva youtube.
chissà se l'avrei fatto anch'io...

mmm...ovviamente NO perchè ho dei genitori.
povera gemma del sud, probabilmente non sa quello che fa e che cosa sia youtube vermanete

Alessandro ha detto...

Per fotuna quando ero piccolo c'era il commodore 64 e junior tv, mai neanche per idea barattati per una partita di calcetto al parco dietro casa.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

non sei il primo che mi segnala questo nuovo fenomeno del web..
che tristezza, ma probabilmente lei è felice di questa improvvisa notorietà e quindi sono contento per lei.

anzi no

accento svedese ha detto...

Ho iniziato a chiedermi: se a quattordici anni avessi avuto tutti i mezzi tecnici che ci sono adesso (internet, YouTube, la bamba a basso prezzo, la webcam, ecc) avrei fatto anche io cose del genere?
La risposta che mi son dato è: no, perché i miei genitori mi avrebbero cinghiato al primo eccesso di protagonismo mediatico e mi avrebbero insegnato come si sta al mondo. Comunque al protagonismo mediatico ho sempre preferito le partite al parco al limite le partite in sala giochi, e dunque il problema non si pone.

gattasorniona ha detto...

secondo me è questa tipa "particolare", non generalizzerei. quando ero piccola io non c'era internet e nemmeno i telefoni cellulari. Ma tra gli amici quelli più "fave" riscivano ad esserlo con altri mezzi (magari avendo un po' meno pubblico di questa "gemma del sud", lo ammetto).