23 novembre 2009

THE KING OF POP


La rivista musicale Rolling Stones a sorpresa ha incoronato Silvio Berlusconi rockstar dell'anno. Sono mesi che rischio la vita dicendo che Berlusconi è il Michael Jackson italiano, finalmente qualcuno ha capito.

Ma è davvero una rivista musicale Rolling Stone?

No.

Ma è davvero una rivista Rolling Stone?
No.

Com'è l'edizione italiana?
Praticamente illeggibile, soprattutto quando parla di Vasco Rossi o Ligabue (cioè ogni mese).

La compreresti almeno per questo mese?

Forse sì, solo per la copertina. Tra l'altro nella roboante illustrazione Berlusconi sembra una salma, proprio come nella vita ideale. Almeno una cosa i tipi di Rolling Stone l'hanno azzeccata. Complimenti.

2 commenti:

falcervello ha detto...

sacrificati per noi, compralo e leggi cosa c'è scritto: la gente vogliono sapere!

accento svedese ha detto...

Credo di fare il sacrificio e comprarlo.
Comunque, che Berlusconi sia un'icona pop è vero. Mai in Italia nessun personaggio politico è riuscito a catalizzare così l'attenzione su di sè, mai nessuno è stato in grado di scatenare nella gente odio, amore oppure indifferenza. Era dai tempi di Ceausescu in Romania che non si vedeva una cosa del genere.