03 maggio 2009

LA RIVINCITA DEI NERDS

Sincerità, un elemento imprescindibile per una relazione stabile che punti all’eternità. È importante dunque dire sempre la verità ed essere sinceri, anche quando le cose da dire sono scomode e possono far male a chicchessia.
E dunque, siamo sinceri e diciamolo: Arisa ha rotto il cazzo. È tempo di una moratoria, perché non se ne può più di vederla aggirarsi per trasmissioni tv con quella sua aria da nerd, con quei suoi occhiali che sembrano gli occhiali da festa di Carnevale (quelli con la montatura nera e relativo nasone incorporato), con quel suo vestito anni trenta e con quella sua aria da democristiana anni settanta.
Vincerà il prossimo Festivalbar (eh sì, perché la prossima estate torna finalmente il Festivalbar – a quanto pare sarà condotto da Elisabetta Canalis e Carlo Pastore, ma aspettiamo con fiducia di saperne un pochino di più) e farà un sacco di soldi, però resta sempre un prodotto creato ad uso e consumo di una gioventù che vuole sentirsi sempre adeguata alle circostanze, ed ora che va di moda sembrare nerd agisce di conseguenza.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Mmm...col sopracciglio unico parrèbbe proprio la sorella scema di Groucho Marx (quando dylan dog era DYLAN DOG)
P.

Ill Bill Laimbeer ha detto...

Oddio però, Groucho Marx però non è che lo ricordiamo per essere la spalla di Milan Dog eh.

Comunque auguro ad Arisa la fine di Pippa Bacca.

Mr. Soft ha detto...

Io quando canta "fare e rifare l'amore, per ore, per ore, per ore" ho sempre un moto di disagio che mi monta dentro e mi viene la pelle d'oca... non esiste un verbo italiano per rendere questa sensazione, ma nel Salento si dice che "ti rrizzicanu li carni".

viridian ha detto...

Ecco dove l'ho già vista quella faccia. Non Arisa, proprio la sua faccia finta su quella vera che deve esserci sotto. E' vero, è la maschera da carnevale a cui hanno strappato i baffoni.

accento svedese ha detto...

Ogni volta che vedo il video lancio la tv fuori dalla finestra. Ormai sono sul lastrico.

V i k k ha detto...

"...con quella sua aria da democristiana anni settanta" oddio sto morendo XD

per fortuna dalle mie parti riesco ad evitarla, insostenibile guardarla e sentirla parlare allo stesso tempo

Felson ha detto...

In realtà è Romiti vestito da donna.

Felson ha detto...

Volevo dire Riotta. Perché ho detto Romiti?
Mi sono rovinato la battuta da solo.
Rifaccio:
In realtà è Riotta vestito da donna.

accento svedese ha detto...

Perchè Riotta e Romiti sono abituati a fare il bello e il cattivo tempo con la grana degli altri.