25 marzo 2009

UNO SU MILLE CE LA FA

Lapo Elkann non è umano e tu lo sai, e stare in casa per guardarlo mentre risponde alle domande(?) di Fabio Fazio è qualcosa di spettacolare.
Lapo Elkann nella sua vita ha lavorato per due mesi, e per lo shock ha iniziato a pippare.
Lapo Elkann ci è rimasto la notte dell'overdose, ed ora chi ne paga le conseguenze siamo solo noi.
Lapo Elkann ha smesso, ma ha gli occhi pallati, la lingua felpata, parla a fatica e si contraddice di continuo.
Lapo Elkann si veste come
Felice Caccamo ma la gente di fronte a lui riesce a rimanere seria lo stesso. Il denaro è lo sterco del demonio, e se al mondo ci fosse giustizia qualcuno gli direbbe che è inguardabile.
Lapo Elkann ha regalato ad Alberto una 500 bianca del '71, ma avrebbe fatto una gran figura se gli avesse regalato una Duna marrone '86 circa.
Lapo Elkann è un creativo, anzi un cre-attivo. O passivo?
Lapo Elkann sembra un'imitazione di Corrado Guzzanti. Anzi, sembra suo padre Paolo Guzzanti, capelli rossi compresi.
Lapo Elkann ha la peggior pettinatura degli ultimi quindici anni. Era dai tempi di Gigi Lentini che non vedevo nulla di peggiore.
Lapo Elkann vende occhiali da mille euro, ma fanno cacare lo stesso.
Lapo Elkann se non fosse il nipote di Agnelli venderebbe Rayban falsi al mercato rionale.
Lapo Elkann ha appreso da suo nonno che nulla è guadagnato. Ma se sei un Agnelli parti di slancio.
Lapo Elkann suda molto.
Lapo Elkann smascella.
Lapo Elkann ha messo la musica alla macchinetta del caffè per gasare i suoi operai.
Lapo Elkann per gasarsi preferiva la bianca colombiana.
Lapo Elkann ha fatto il militare con mio cugino, e di solito veniva chiuso in un armadietto ed obbligato a cantare una canzone a caso degli 883.
Lapo Elkann ama la Fiat. Gli operai in cassa integrazione amano molto meno lui.
Lapo Elkann è un genio del male, è il miglior comico involontario italiano.
Lapo Elkann dovrebbe essere condannato a sopravvivere con mille euro al mese.

(e 2, e 3)

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Uno su mille ce la fa, se c'ha il PAPI, gli altri...mmm...fate vobis...
:-(

Troppo incazzata oggi per incazzarmi anche qui.

P.

Lollodj ha detto...

h gli occhiali di Lapo però erano fantastici!!! Mi piace ricordare solo un paio di cose: gli oltre 100 strati di carbonio "sistemati a mano" (sic!), il brand 2.0 e l'incredibile prezzo di 1070 euro... e li spacciava come gli occhiali per tutti!!! Dio, che personaggio...

accento svedese ha detto...

Un personaggio davvero incredibile.
Spero che un giorno scriva un'autobiografia, me lo deve. O magari spero che Marco Giusti scriva qualcosa su di lui raccogliendo tutti gli articoli che ne parlano et altro materiale.