14 marzo 2008

«IL PROGRAMMA PIÙ INVOLONTARIAMENTE COMICO DELL'ANNO»

"Però il più comico di tutti è Morgan, alias Marco Castoldi. Con la sua puzzetta sotto il naso, con le sue velleità artistiche e letterarie, con il suo maledettismo, con il suo francobattiatismo, con l'antologia di Spoon River sotto il braccio, ecco con tutte queste ubbie Morgan è il protagonista di un reality, al pari di un qualsiasi scalcinato partecipante al Grande Fratello. Solo al riparo dell'autoironia ci è permesso ridere a crepapelle."


Aldo Grasso sul Corriere della Sera ha stroncato sonoramente X Factor, usando parole ironiche ma pesanti come macigni. E tra l'altro, in una sola frase ha detto tutto quello che avrei sempre voluto scrivere io a proposito di Morgan.

8 commenti:

Lollodj ha detto...

Beh, in fondo è quello che abbiamo pensato tutti vedendolo in quella ridicola foto con le braccia incrociate a x...
Certo che i vizi di Asia devono costare parecchio (ma stanno ancora assieme?)

SunOfYork ha detto...

spero solo che il francobattiatismo non sia contagioso :)

AndreaP ha detto...

Morgan è la quintessenza dell'horror vacui, il nulla reso supponenza. L'unica cosa che gli invidio, in effetti, è essersi bombato Asia Argento.

Felson ha detto...

@Lollodj: no, non stanno più assieme già da un bel po'.

Alessandro ha detto...

anche qui gente che la fama di musicista al massimo la dovrebbe comprare al mercato il sabato mattina...morgan probabilmente ha finito gli spiccioli

accento svedese ha detto...

@ lollodj: ormai è alla frutta. Cosa non si fa per un pochino di soldi... che poi ho visto un attimo di programma e mi sono reso conto che Morgan si bulla di essere un mega esperto senza in realtà esserlo sul serio. Irritante

@ sunofyork: speriamo sul serio che non lo sia. E' una delle cose più antipatiche del mondo.

@ andreap: "Il nulla reso supponenza" è fantastica. avrei voluto scriverla io! Concordo in pieno. ;)

@ alessandro: ha finito gli spiccioli e ora si spaccia per un critico per guadagnare qualcosina. :)

Anonimo ha detto...

1) Morgan E' un mega esperto, e fa bene a "bullarsene" (ma come parli?)
2) Ci vorrebbe davvero che il francobattiatismo fosse contagioso, farebbe solo un gran bene a certe menti ottenebrate
3) spero che non gli diano solo degli spiccioli per il programma che sta facendo
4) se proprio non ce la fate a soffermarvi su certa musica, tornate pure ad ascoltare la pausina o il tizianoferro, mi sembra che sia il livello più adatto a voi
Simon

accento svedese ha detto...

Ti rispondo per punti anche io, che mi viene meglio.

1)Bullarsene vuol dire più o meno vantarsene. In italiano non so se esista, è linguaggio gergale ma rende bene l'idea. Sul fatto che sia un super esperto ho parecchi dubbi.
2)Su Franco Battiato sono d'accordo. Sugli imitatori come Morgan no.
3)Lo spero pure io.
4)Caschi male. Ascolto tutt'altro. :D