24 aprile 2007

PRENDI I SOLDI E SCAPPA

Ieri la notizia a cui i media hanno dato maggior enfasi e rilievo è stata sicuramente quella dell'esibizione di Claudio Baglioni live dal balcone della casa dove ha vissuto da ragazzo.
Così tanto spazio per Baglioni, che è bollito e non ha più nulla da dire da almeno quindici anni, fa parecchia impressione. Ma lui fa bella musica e piace a tutti, mamme e piccini, anche se è talmente liftato che somiglia sempre più a Renato Balestra.
Non contento dei fischi presi durante l'esibizione a sorpresa allo stadio di Torino prima di una partita della Juventus, Claudio Bollitoni ha giocato la carta del sentimento a buon mercato, del ritorno alle origini, dell'animamia. E ha pagato, visto lo spazio che è stato dedicato a questa decisiva esibizione. Scoprire di essere attaccato alle proprie radici mentre un tour non sta andando benissimo alla lunga paga. Un genio assoluto.
Mi chiedo come possa ancora esserci qualcuno che si esalta per roba del genere, ma ormai non mi stupisco più di nulla. Una birra, un panino e "Quella sua maglietta fina" di Baglioni al karaoke. L'Italia è tutta qui.
A questo punto, viva Bella Faccina, il nuovo magnifico singolo del fu Terence Trent D'Arby. Ha tutte le carte in regola per essere il tormentone della prossima estate, ed almeno è genuino. Arrivo addirittura a sperare che sfondi.

10 commenti:

Zonda ha detto...

Questi professionisti dello spettacolo :)

I Manovali del Pop :)

(ma questo e' "quelo" che vuole la massa...

disorder ha detto...

Evvai, un altro conquistato alla causa!
Comunque non è "il singolo nuovo", tanto che è del 2005...diciamo che è una canzone che deve ancora riscuotere il successo che merita :D

Quanto a Baglioni, da tempo fa sembrare moderno Morandi al suo confronto...

federico ha detto...

@ zonda: è vero, la massa vuole sempre la stessa cosa. vuole essere rassicurata, vuole rischiare il minimo possibile. E' ovvio che Baglioni vada avanti a cantare i pezzi di trent'anni fa... :D

@ disorder: ah, credevo che fosse un'edizione speciale per l'Italia fatta per lanciare il disco, un po' come fecero i Blue a suo tempo. :D
Baglioni, per la cronaca, vorrebbe che Strada facendo diventasse il nuovo inno del Partito Democratico. Meglio di no, ho paura che porti sfiga.

Zonda ha detto...

ma per me non si tratta di rischi. Si tratta di conformismo

federico ha detto...

E' vero, visto che Baglioni lo ascoltano tutti allora è figo ascoltarlo. :D
Vale non solo per Baglioni, ma per qualsiasi altro musicista del genere.

Zonda ha detto...

Chissa' cosa combinera' Irene Fornaciari...

federico ha detto...

Temo che tra non molto ce la troveremo anche lei sulla cresta dell'onda... :D

daniele ha detto...

Prendi i soldi e scappa?
Dovevi vedere Asia Agrento sabato scorso far la DJ alla Settimana della Fotografia Europea a Reggio...scandalosa.
E pagata 15000 euro per un'ora di puttaneggiamento.

federico ha detto...

Asia Argento, una delle persone più sottovalutate che esistano. Se non fosse figlia di cotanto padre non sarebbe mai arrivata a quei livelli. E nemmeno ad avere una storia con Morgan. :D
Non oso immaginare quale selezione musicale possa aver proposto la cara Asia... :D

federico ha detto...

Volevo dire sopravvalutate, ovviamente... :D