01 agosto 2008

IL TRIONFO DELL'INTERESSE PARTICOLARE

Sulla scia di quanto fatto qualche tempo fa da Avril Lavigne, anche Mediaset è uscita allo scoperto ed ha deciso di citare in giudizio YouTube e Google Video. Per la precisione la cifra richiesta come risarcimento è 500 milioni di euro, molto probabilmente perché contro l'inflazione serve ottimismo e dunque anche Mediaset vuol dare il suo contributo.
Un grande colpo per un'azienda che tanto ha fatto per il popolo italiano, un bellissimo esempio dato da gente che ormai va avanti a format importati dall'estero, calcio, tronisti ed Emilio Fede. Rete 4 trasmette abusivamente da anni su frequenze non sue e nessuno muove un dito, loro invece se la prendono a male se qualcuno posta filmati del Megasalvi Show e come al solito gli italiani ringraziano, ma gli italiani sono ormai italieni e dunque ciò non fa testo. Il Belpaese è tutto qua.
Dovrebbe essere la gente che posta i filmati ad essere pagata da Mediaset, però a questo punto se fossi in YouTube e Google Video avrei paura, visto che si è mossa Mediaset la grande azienda, Mediaset il partito-azienda, e di conseguenza fioccheranno le denunce da parte di altre emittenti tv e/o altri artisti. La prossima sarà quasi sicuramente la Rai e a seguire sarà il turno Claudio Baglioni – artista alla frutta da una vita che però va avanti solo per darti fastidio e che a suo tempo ebbe pure il coraggio di diffidare legalmente Anonimo Italiano – soggetti che non difettano certo di quella rara ed apprezzabile caratteristica umana che risponde al nome di “sprezzo del ridicolo”. Staremo a vedere.

5 commenti:

AndreaP ha detto...

Chi mette online le puntate del megasalvishow merita tutto il bene di questo mondo e i miei personali ringraziamenti vitanaturaldurante.

Ricordare uno dei più splendidi esempi di genialità televisiva non può che far bene in questo triste momento; si sa che "qui" siamo italiani, anzi i-taliani, per citare un altro gruppo di fini pensatori che erano ospiti del palinsesto notturno di italia1.

Zonda ha detto...

"Dovrebbe essere la gente che posta i filmati ad essere pagata da Mediaset" Lol!

La rai e' stata molto piu' intelligente. E' tutto in sreaming gratuito sul canale RAI. Questa volta la figura del brontosauro che si ritrova a scoprire di essere estinto l'ha fatta proprio Mediaset (per la cronaca: la filiale spagnola ha gia' vinto la causa)

Felson ha detto...

Che è successo in spagna? Chi ha vinto cosa?
OT: Mister AccentoSvedese, hai visto il video di "The rhythm of the night" rifatta dagli Otaghi, vero?:-P

accento svedese ha detto...

@ andreap: chi mette online il megasalvishow è uno che ne sa. Un programma geniale, un programma che non è stato nemmeno capito ma che ancora oggi dopo 19 anni risulta all'avanguardia. Se l'Italia avesse potuto vedere più megasalvi le cose ora andrebbero diversamente.

@ zonda: almeno la Rai in questo campo è all'avanguardia. Mediaset è vecchissima, ed ha paura che il web le bruci il terreno.

@ felson: in Spagna mediaset è stata assolta dall'accusa di corruzione, mi pare. Quanto agli Ex Otago, l'ho visto e mi commuovo ogni volta che lo passano. Li ho pure visti dal vivo sabato, grandissimi, Quando l'hanno eseguita mi stavo mettendo a piangere. :D

日月神教-向左使 ha detto...

ssd固態硬碟 外接式硬碟 餐飲設備 製冰機 洗碗機 咖啡機 冷凍冷藏冰箱 蒸烤箱 關島婚禮 關島蜜月 花蓮民宿 彈簧床 床墊 獨立筒床墊 乳膠床墊 床墊工廠 記憶體 產後護理之家 月子中心 坐月子中心 坐月子 月子餐 美國置產須知 隨身碟 花蓮民宿