07 agosto 2007

ZUCCHERO PIACE ANCHE A RUTELLI E ALLA PALOMBELLI, QUINDI IO NE STO ALLA LARGA

Molto bello Un Kilo, il nuovo singolo di Zucchero.
Chissà quanto avrà speso per avere come backing band i Roots.
Come? Non sono loro? Ma se suona uguale a The Seed... proprio curiosa questa somiglianza.
Il buon vecchio Adelmo è sempre lo stesso, non si smentisce mai.
Ma in fondo poi chi se ne frega, lo si sapeva già che è bollito. Non ci si deve stupire per così poco.


E intanto alla faccia sua e dei Roots (che comunque sono ottimi) io mi ascolto The Third Hand di Rjd2. Un gran disco, che suona come una versione sott'olio dei Radiohead di Ok Computer.


Un grazie a lui che ne ha parlato qualche tempo fa, incuriosendomi non poco. L'ho provato e ora ci sono dentro, irrimediabilmente.

13 commenti:

Zonda ha detto...

Lo sappiamo che ti piace un Kilo...

federico ha detto...

Pensa che il pezzo non sarebbe nemmeno male, se non fosse che è già stato scritto 4 anni fa... :D

Zonda ha detto...

Tutti i pezzi di Zucchero sono pre-testati da altri 4 anni prima...

maxcar ha detto...

ma nella canzone suona per davvero il batterista dei Roots...

blago ha detto...

zucchero e' un uomo di merda.
Non me ne vogliano i suoi fans.

con simpatia :-)

Alberto ha detto...

Ahah! È vero! È proprio The Seed! Ma sul serio ?uestlove suona nell'ultimo album di Zucchero?

Beh, per me rimane un pieno di coca e di vino. Esilio!

federico ha detto...

@ maxcar: il fatto che su Un Kilo suoni il batterista dei Roots è un'aggravante. :D
Già è pesante fare un singolo così clone, se poi per suonarlo ti prendi anche il batterista originale...

@ blago: ora il tuo blog verrà invaso dai suoi fans per ritorsione. :D

@ alberto: pare che sia proprio lui. E' caduto parecchio in basso... spero almeno che lo abbiano pagato tanto per farlo. :D

stranigiorni ha detto...

zucchero non vale neanche un post. davvero. come uomo, come 'artista'.
il piu' grande paraculato di dello shit-biz italiano.

parlando di cose serie, l'ultimo degli interpol a me non dispiace... molti ne parlano malissimo, ma non mi sembra sta tragedia. e la prima traccia è da brividi.

ciao e cmq complimenti x il blog, uno dei pochi che ancora leggo.

federico ha detto...

Grazie dei complimenti, troppo buono! ;)
A me invece piace ancora scrivere di Zucchero, anche se mi rendo conto che sfotterlo è come sparare sulla croce rossa!
Anche a me l'ultimo degli Interpol piace un sacco (a parte il video del singolo). E' un discone, hanno fatto un salto di qualità enorme. Suona più umano e meno freddo degli altri due, che erano già gran dischi. Hanno acquisito personalità, il che non è poco.
Un saluto.

daniele ha detto...

Beh, in effetti è partita l'ennesima accusa di plagio! :)

federico ha detto...

Hai detto bene. L'ennesima. :D

Zonda ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Zonda ha detto...

@ Blago: Te c'hai lo sguardo falso!