15 dicembre 2011

IL FRANCESCO MANDELLI DELLA FIDGET WOBBLE HOUSE


Sono triste e non so il perché. Anzi no, lo so benissimo: mi manca Silvio Berlusconi. Ora il quadro politico è noiosissimo e la situazione è talmente grave che non c'è nemmeno la voglia di scherzarci sopra, ma ai Bei Tempi in cui c'era Lui le cose andavano diversamente e c'era più leggerezza, c'era chi aveva voglia, c'era chi stava insieme, c'era chi andava avanti nonostante il male, c'era la musica – ricordi, la musica. Ora manca tutto, e chi ha il pane non ha i denti per mangiare.

Questo blog si è autogenerato nell'aprile 2006 dopo la drammatica vittoria di Romano Prodi alle elezioni politiche ed ha avuto in Silvio Berlusconi e nel Buonumore da lui regalato la sua principale ragione di essere. Ora che non c'è più Berlusconi non c'è più nulla da dire, ed infatti non nominiamo più Berlusconi (che francamente ha un po' rotto le palle visto che sono quasi vent'anni che ce lo dobbiamo sorbire ovunque – è ora di smetterla, cazzo) ma parliamo di qualcos'altro, decisamente più interessante. Tipo Skrillex, ad esempio. Ma da dove salta fuori questo bel personaggio? La prima volta che l'ho visto l'ho scambiato per un travestimento emo di Francesco Mandelli durante una puntata a caso de I soliti idioti, ed invece è colui che (si dice) farà finalmente impazzire l'America per la musica dance. Bum! Dance a dire il vero è un termine un tantino esagerato per qualificare la sua musica: le cose che ho potuto sentire in rete sono abbastanza tamarre (senza comunque quella poesia che caratterizzava l'opera di/degli Scooter dei tempi d'oro), hanno parecchio fascino ma soprattutto inenarrabilmente brutte, talmente brutte che fai fatica ad arrivarne a capo (o al termine, tanto è uguale visto che è musica assolutamente circolare – schiacci il tasto play, il cd fa un paio di giri ed in automatico schiacci il tasto stop). Skrillex ha un soprannome che fa troppo ridere, ha all'attivo una collaborazione con gli ormai derelitti Korn ed a quanto pare l'anno prossimo uscirà con il suo vero e proprio disco di esordio. Ci sarà da ridere, soprattutto quando finirà in heavy rotation su Mtv ed i ragazzini inizieranno ad andarsene in giro conciati come lui (ok, su Mtv ormai non c'è più musica ma era bello dirlo tanto per buttarla in caciara), con tanto di suonerie del cellulare rumorose come camion perché a tal scopo vengono utilizzati suoi brani e cose così.



3 commenti:

Marco Goi (Cannibal Kid) ha detto...

"IL FRANCESCO MANDELLI DELLA FIDGET WOBBLE HOUSE" definizione assolutamente perfetta! :)

e sarà proprio per questo o per la tamarraggine assoluta, ma a me piace abbastanza (il look però è davvero inguardabile)

Minkia Mouse ha detto...

piccino, gli si sono scaricate le batteria al rasoio elettrico!

La Pinta ha detto...

Madre Santa!! Ma da dove è uscito??!:S O.o Fa spavento solo a guardarlo in faccia!