28 gennaio 2008

YES, WE CAN

Un devastante Barack Obama ha battuto Hillary Clinton nelle primarie democratiche in South Carolina. Il distacco è stato clamoroso (55,4% a 26,5%, briciole agli altri candidati), segno che qualcosa può cambiare davvero.


Il ragazzo è pronto e al Super Tuesday lotterà per la vittoria.

3 commenti:

manq ha detto...

Ha dalla sua i Kennedy.
Forse può farcela.
Sempre più facile che gli sparino.

sixfeetoverunder ha detto...

Le cose sembrano andare per il meglio, ma la vedo durissima. Sia nei confronti della Clinton sia poi in un eventuale scontro con il candidato repubblicano. Ci spero veramente però .

accento svedese ha detto...

@ manq: l'appoggio dei Kennedy è stato un gran colpo. Io ci credo. Se non lo fan fuori ce la fa.

@ sixfeetunderover: la Clinton è un osso durissimo e non mollerà tanto facilmente.
Che poi l'importante è che vinca un democratico. Beato quel paese che può scegliere tra la Clinton, Edwards ed Obama. Però se vince Obama é meglio. :D