24 agosto 2010

VAMOS A LA PLAYA, TODOS CON SOMBRERO. EL VIENTO RADIACTIVO DESPEINA LOS CABELLOS.



È bufera: un mio post in morte del former italian president Francesco Cossiga è stato cancellato su intervento a gamba tesa dei Servizi Segreti e sostituito da una finta recensione del nuovo disco dei dARI, una cosa a caso non scritta da me (io non copio mai le cose scritte da altri, sia chiaro. Han fatto tutto per gettare discredito su di me perché ho osato scrivere ciò che pensavo su KoSSiga) da cui pertanto mi dissocio totalmente.

In pratica, mentre ero in vacanza alle Barbados con i miei amici Costantino Vitagliano e Daniele Interrante alcuni agenti segreti esperti in cyberbullismo hanno hackerato il mio blog per censurarmi. Eppure non avevo scritto nulla di male, mi ero solo limitato a dire

  • ora che è morto il senatore a vita Cossiga, i tizi del Popolo delle Libertà pur di non perdere un ulteriore voto al Senato lo porteranno ugualmente a votare utilizzando lo stesso stratagemma adottato con Bernie Lomax da Larry e Richard, i due protagonisti del film-capolavoro Weekend con il morto;

  • ai funerali la salma verrà caricata su un tank e la gente piangerà soprattutto perché verranno lanciati lacrimogeni in suo onore, come ai tempi d'oro;

  • segreto di Stato, ora e sempre;

ma qualcuno deve essersi offeso ed è successo l'irreparabile. Peccato, andrà meglio la prossima volta.

E mentre venivo ingiustamente censurato io ero in vacanza con Costantino e Daniele a spassarmela alla grande. Mi sono divertito un mondo, e come Antonio Cassano ora sono tirato a lucido (a detta dei cronisti sportivi, ogni anno Antonio Cassano si presenta al ritiro estivo della sua squadra dimagrito di 5 kg e tirato a lucido. Son circa sette anni che questo fenomeno accade, o Cassano ora è anoressico perché ha perso in tutto 35 kg oppure ogni anno durante l'inverno ingrassa parecchio) e pronto ad affrontare il rientro alla dura vita di tutti i giorni. Costantino si è dimostrato un vero mattatore, uno di quelli che nel bel mezzo di una conversazione ti chiede di tirargli il dito ed improvvisamente emette peti rumorosissimi scatenando l'ilarità tra i presenti (ma soprattutto tra gli assenti – o meglio, tra i mentalmente assenti), mentre Daniele cercava continuamente di coinvolgere in improbabili ragionamenti filosofici chi stava solo cercando di prendere il sole in santa pace, totalmente ignaro del fatto che sua moglie era chiusa in camera con due istruttori di capoeira a – ehm ehm – provare 25 cm cadauno di nuove piroette e contorsioni varie. Che personaggi! A pensare a quanto mi sono divertito in compagnia di Costantino e Daniele mi emoziono ancora, anche se mi son preso un paio di ceffoni da uno dei due istruttori di capoeira a cui ho chiesto se deve usare la protezione solare anche se ha la pelle nera (mi ha fatto malissimo ed il mio dubbio è rimasto lì, mi sa che dovrò iscrivermi a Yahoo! Answers per vederlo risolto). E poi la gente che sfoggia tatuaggi bruttissimi (di quelli che sono talmente standard ed inguardabili che ti chiedi se per caso i relativi proprietari siano stati minacciati con una pistola per convincerli a farseli imprimere sulla pelle), i napoletani in vacanza che anche se non si conoscono fanno branco e girano sempre in gruppo pur di tenere alto il nome della loro città e dell'Italia tutta, i napoletani con i tatuaggi inguardabili (praticamente tutti) che cercano di vestirsi come tronisti ma non gliela fanno perché nessuno è come Daniele e Costantino, due milanesi doc che come ogni milanese doc sono in realtà i napoletani del nord.

E si torna sempre lì, a Costantino Vitagliano e Daniele Interrante, prototipo dei due tronisti che tengono alto il buon nome dell'Italia all'estero proprio come faceva Francesco Cossiga quando era Presidente della Repubblica (o, meglio ancora, quando era Ministro dell'Interno) e noi tutti eravamo giovani, giovanissimi, bambini oppure molto probabilmente non eravamo ancora nati. Bei tempi quelli, quando c'era ancora la paranoia della guerra atomica ma il comunismo faceva ancora più paura.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Ti droghi?

accento svedese ha detto...

No.

Anonimo ha detto...

leccezionale.