23 febbraio 2007

NON E' FINITA.

Joakim. La prima volta che ne ho sentito parlare pensavo che fosse un calciatore spagnolo.

Poi ho sentito il disco. Monsters & Silly Songs. Non me lo aspettavo così bello, pieno e completo. Suona come qualcosa che sta a metà strada tra il prozac, i Can, Aphex Twin e i New Order. I Wish You Were Gone sembra veramente la dark side of Blue Monday, e non è solo un gioco di parole.

Nonostante la terribile copertina, Joakim è riuscito a sorprendermi. In giorni come questi non è poco.

No, non è un calciatore. Decisamente.

4 commenti:

Zonda ha detto...

Gia' solo per il titolo si merita di fare concorrenza a "Get Cape, Wear Cape, Fly"

Sono curioso di sentirlo.

federico ha detto...

Non conosco l'album da te citato, ma il titolo spacca...
Prova a sentirlo, non so se ti piacerà... ma merita parecchio, ne vale la pena! ;)

Zonda ha detto...

Ascoltato. Spacca veramente...

federico ha detto...

Un disco del genere ogni tanto ci vuole... ;)