16 maggio 2010

IN MEMORIA DEL COMPAGNO J AX



Svegliarsi, accendere la tv ed imbatterti nell'ennesima replica dei Trl Awards su Mtv è una cosa che ti sega le gambe. Ed infatti le mie gambe sono spaccate a metà però intanto ho potuto vedere J Ax che presentava la prestigiosa kermesse, J Ax patetico con la panza prominente che rotolava sul palco mentre duettava con Neffa, J Ax in un inarrestabile declino che prova a fare il giovane ma non ci riesce perché sembrare più giovani della propria età anagrafica è un'arte che riesce solo a poca gente. E poi ho potuto vedere Cadio dei dARI che presentava alcune parti della prestigiosa kermesse e faceva la sua bella figura (a proposito, è gay Cadio? Copiaincollo a caso da Yahoo Answers, inesauribile fonte di perle di saggezza: “è impossibile tirare a conclusioni... ma come vi permettete a giudicare.. se nn lo sapete statevi zitti è mejo! nn parlo solo dei dari ma anke dei th o de lost conosco walter e anke l'ex ragazza e vi assicuro ke nn è frocioXD cmq ragà evitate de di ste cose nn fanno x niente piacere e poi se sn gay sn scelte di vita c'ho nn cambia ke cadio sia dolcissimo! ovviamnete ho detto la mia nn è bello giudicare dall'apparenza!” - che tradotto in italiano vuol dire più o meno che i gusti sessuali di Cadio sono affari di Cadio e di nessun altro, e poi che male ci sarebbe se anche fosse gay?), ed ho potuto vedere i dARI che in playback sembravano ancora più Faint che dal vivo. Ho potuto vedere Arisa e i suoi ridicoli occhiali, una imbranatissima presentatrice di cui non so nemmeno il nome e Jessica Brando che doveva esibirsi entro mezzanotte anche se la replica era di mattina. Poi non ho più visto nulla, perché è apparsa Alessandra Amoroso ed io ho spento il televisore perché non la reggo proprio.

Resta il fatto che J Ax degli Articolo 31 è diventato un panzone, ed urge per lui la pensione. Neffa almeno ha trovato la bazza per fare i soldi e fumare gratis, ma J Ax perché si ostina ad andare ancora avanti? E soprattutto resta il fatto che Trl (ma più in generale Mtv Italia) è come quel simpatico sito milanese che si chiama come una canzone di Herbie Hancock ed parla solo di musica italiana: ha tutto in esclusiva ed ha tutto in anteprima. Magari cose di cui non frega un cazzo a nessuno, però intanto c'è l'anteprima e c'è l'esclusiva ed il resto non conta.

3 commenti:

Mike_Bibby ha detto...

Ridicoli. Che gran peccato vedere il Neffa ridotto così, lo stesso che una volta ascoltavo e idolatravo, ai tempi dei Messaggeri.
E che peccato vedere TRL ridotto così, vabbé che avevo un'altra età, ma quando c'erano Giorgia e Marco, o Bossari e Victoria, mi sembrava tutta un'altra cosa.

silvia.papeblog ha detto...

Buongiorno,
Ti contatto tramite commento perché non ho trovato nessun altro modo per farlo.
Vorrei farti conoscere il servizio Paperblog, http://it.paperblog.com che ha la missione di individuare e valorizzare i migliori blog della rete. I tuoi articoli mi sembrano adatti a far parte di certe rubriche del nostro sito e mi piacerebbe che tu entrassi a far parte dei nostri autori.

Sperando di averti incuriosito, ti invito a contattarmi per ulteriori chiarimenti, domande o suggerimenti,

Cordialmente,
silvia
silvia@paperblog.com

accento svedese ha detto...

@ mike bibby: pensa un po' che allora Daniele Bossari mi sembrava un grande ed oggi lo ritengo un babbeo. E' che invecchiando si diventa più saggi, però ad occhio e croce Mtv era meglio allora. Neffa ha sempre una sua dignità, però ora sta rischiando di perderla.

@ silvia paperblog: onorato di quello che mi hai detto e di quello che mi hai proposto, adesso vedo anche perché il tempo è quello che è e non vorrei poi dover abbandonare tutto.