17 ottobre 2006

LA VERITA' STA NEL MEZZO


Chiariamo subito una cosa.
Questo disco suona più o meno come sentire i Beach Boys suonati dagli Yo La Tengo.
O per lo meno a me così sembra.
In realtà sono gli Shins, cioè solo quattro bravi ragazzi che vengono dal New Mexico che fanno la loro cosa e la fanno parecchio bene.
Bello, dannatamente bello.
34 minuti che scendono come acqua fresca e chiedono di essere subito riascoltati. Malinconia, gioia, pace, serenità, benessere sono i sentimenti che emergono da questo gran bel disco.
L'orgoglio di essere retrò.

24 commenti:

mp ha detto...

non ci credo...telepatia?

accento svedese ha detto...

é perchè il disco merita!ho vinto io! l'ho pubblicata ben 15 minuti prima... :D

Anonimo ha detto...

Sfondi una porta aperta. I primi che, nel genere, hanno srazzato un po'. Io cmq continuo a preferire The Bees e Gomez.

accento svedese ha detto...

A mio modestissimo parere, Gomez e Shins assolutamente si equivalgono. The Bees non pervenuti, purtroppo.

20nd ha detto...

Cazzo. Devo rimediare anche a questo imperdonabile danno ;)

Costello on his way...

accento svedese ha detto...

Troppo gentile come al solito! ;)

20nd ha detto...

x

accento svedese ha detto...

Thanx! ;) l'ho già sceso, con calma calma ascolterò...

pibio ha detto...

l'avevo ascoltato anch'io.
carino...

Cosucce Psicotrope ha detto...

mi sa che sono troooopppo indi per me!

accento svedese ha detto...

@ pibio: solo carino? é fantastico... :D

@ cosucce psicotrope: non sono trooooppo indi, anzi secondo me ti piacciono... magari ti piace forse di più il primo, in cui continuo a risentire The Piper at The Gates of Dawn risuonato dagli Yo La Tengo... :D

20nd ha detto...

Ai tempi li paragonarono a (tremate) la versione psychedelika dei Jet... brrr...

accento svedese ha detto...

Quest'affermazione é spaventosa! i Jet sono un'ottima cover band, nulla più... :D

Cosucce Psicotrope ha detto...

@fede: cioè praticamente il gruppo perfetto! vabbeh...proveremo! :D

accento svedese ha detto...

Provalo che merita... ;)

Anonimo ha detto...

molto carino...

daniele ha detto...

Sai che non riesce a conquistarmi? É lì, in mezzo alle mie tonnellate di dischi, ma con uno strato di polvere inquietante.
Ok, magari lo riascolto.
E magari pulisco la stanza...

http://istericotuareg.blogspot.com

20nd ha detto...

6+

Abbastanza malettoso. Con dei buoni pezzi. Gran bella copertina (Ieri sera ho fatto incetta di copertine che non avevo mai visto di dischi che ascolto da una vita... E' quasi vergognoso ^^;)

accento svedese ha detto...

Invece é gran bel disco! magari non colpisce al primo ascolto e nemmeno al secondo, ma poi ti entra in testa e non se ne esce più... de gustibus, comunque! ;)

accento svedese ha detto...

@ daniele: riascoltare, riascoltare! e pulire... beato te che riesci a tenere la polvere in camera... io sono allergico! a volte un po' di polvere non guasta, fa assumere al tutto un senso di vissuto...:D

accento svedese ha detto...

@ helsabot: non è un capolavoro assoluto, ma dire carino è poco... poi mi evoca piacevoli ricordi, lo confesso! ;)

accento svedese ha detto...

@ m'ar(o: la copertina è un dettaglio non secondario in un disco, io sono un cultore.
in ogni caso, non è che abbia proprio tutte tutte le copertine dei dischi che ascolto... :D

daniele ha detto...

Alla faccia del senso di vissuto...se vado avanti così, tra un po' mi tocca chiamare un esorcista! ;-)

http://istericotuareg.blogspot.com

accento svedese ha detto...

Ascoltandolo si ha assolutamente un senso di vissuto...